di Salvo Gagliardo

Fantastikalbi in Facebook.13

 

 

 

 

Profile in Facebook

   http://www.facebook.com/?ref=home#!/fantastikalbi.it

 Fantasikalbi in Facebook link1

 http://www.fantastikalbi.it/?p=854    

Fantasikalbi in Facebook link2

http://www.fantastikalbi.it/?p=890 

 Fantasikalbi in Facebook link3

http://www.fantastikalbi.it/?p=910 

 Fantasikalbi in Facebook link4

http://www.fantastikalbi.it/?p=932     

 Fantasikalbi in Facebook link5

http://www.fantastikalbi.it/?p=969

 Fantasikalbi in Facebook link6

http://www.fantastikalbi.it/?p=1008  

 Fantasikalbi in Facebook link7

http://www.fantastikalbi.it/?p=1049      

 Fantasikalbi in Facebook link8

 http://www.fantastikalbi.it/?p=1089     

 Fantasikalbi in Facebook link9

http://www.fantastikalbi.it/?p=1162    

 Fantasikalbi in Facebook link10

http://www.fantastikalbi.it/?p=1191       

 Fantasikalbi in Facebook link11

 http://www.fantastikalbi.it/?p=1220      

    Fantasikalbi in Facebook link12

http://www.fantastikalbi.it/?p=1274

 

Gentile Visitatore, se sei interessato al mio Lavoro in Facebook, ti invito a Visitarmi.

Grazie 

  http://www.facebook.com/?ref=home#!/fantastikalbi.it

  

 

Invito a Hollywood di Fantastikalbi.

 

Gentile Visitatore/trice, da come ti sarai accorto il sito che stai visitando d√† un certo spazio alle Fiction e al Cinema, essi sono parte integrante di un Progetto unico che ¬†ha come obbiettivo quello di fare conoscere l‚Äô Universo del fantastico e l‚Äô Universo di Salvo Gagliardo, scrittore di fantastico e fiction. Vi √® anche una sezione del Sito dedicata al Cinema, ma anche ad una possibile scuola creativa di Fiction, ‚ÄúHollywood Fiction‚ÄĚ. √ą per√≤¬† una sezione in fase di allestimento. Molti¬† articoli che leggerai o che hai gi√†¬† letto in questo Fantastikalbi in ¬†Facebook riguardano il cinema e la televisione, spettacoli e film che hanno come tema il fantastico. Anche questo Post 8. che leggerai, ha vari articoli su film che ho focalizzato ¬†per iniziare un discorso sul cinema e la sceneggiatura. Ti invito quindi a leggerli¬† e ad essere paziente per la futura strutturazione organica di un settore articolato riguardante le fiction. Grazie.

  

  

  

  

  

Hollywood Fiction
Cult UFOs Movies
By
Salvo Gagliardo
Offro queste note a tutti i mie amici in Facebook, Facebook Friends, et surtout, agli appassionati di UFO.
Presentazione del film di Steven Spielberg: Incontri ravvicinati. Close Encounters.
Film:

Close Encounters Of The Third Kind.1
Year:1977
Director: Steven Spielberg
Writer: Steven Spielberg
Starring:
Richard Dreyfuss
Francois Truffaut
Teri Garr
Bob Balaban
Melinda Dillon
Cary Guffey

Preambolo. Incontri Ravvicinati è stato un film che mi ha sempre suggestionato, e che mi è rimasto nella memoria fin da quando ho cominciato ad interessarmi agli UFO, anche se personalmente le mie preferenze riguardo le UFOs Movies vanno ad altri film, come al bel Communion di W. Strieber.
Ma qui intendo presentare brevemente la pellicola da vari punti di vista non escluso quello filmico, e non escluse anche osservazioni riguardanti la vera storia degli UFO.
E‚Äô noto che Steven Spielberg da sempre √® stato un appassionato di questo argomento, fin da quando ha tenuto in mano per la prima volta una cinepresa ed ha cominciato a realizzare film a passo ridotto. La sua passione per gli UFO e le Intelligenze Extraterrestri lo ha spinto pi√Ļ volte a finanziare spesso Programmi di ricerca rifiutati dai budget ufficiali. E penso anche che in questo abbia una certa importanza la sua origine etnico ebraica, e in Close Encounters questo √® lampante nelle simbologie racchiuse nel film stesso.
Tutti oggi sappiamo che per realizzare la pellicola Spielberg si è servito della consulenza DOC di chi di UFO se ne intendeva, qui parlo dell’ astronomo Allen Hynek e di Jacques Vallèe, il brillante scienziato franco americano che è stato anche l’ aiutante di Hyneck e che nella Movie viene incarnato da monsieur Lacombe, l’ Ufologo francese che partecipa con gli americani ad un Progetto che porterà gli Stati Uniti ad incontrare ufficialmente le Alien Nations presso la Tower Devils nel Wyoming. La Torre del Diavolo oggi è considerata un monumento nazionale, il primo Monumento Nazionale dagli Stati Uniti proclamato da Theodor Roosevelt nel 1906. Si tratta di una inconfondibile cima vulcanica alta quanto l’ Empire State Building. Per altro la figura iconica del vecchio padre e decano dell’ Ufologia mondiale appare negli ultimi fotogrammi della pellicola con la sua inconfondibile pipa in mano.
Premetto subito che il film √® strutturato in ampi episodi intrecciati fra di loro e che includono due storie principali, quella di monsieur Lacombe, scienziato ed appassionato di UFO giunto negli USA dalla Francia per guidare le ultime tappe del pi√Ļ grande Progetto della Storia dell‚Äô Umanit√† che porter√† al Contatto definitivo ed Ufficiale con una civilt√† aliena presente nel nostro Pianeta per questo scopo, e la storia pi√Ļ modesta, ma di grande impatto come vedremo, di Roy Neary, un impiegato di una compagnia elettrica dell‚Äô Illinois che si trova a vivere un momento speciale e anche drammatico, della sua esistenza e di quella dell‚Äô intero pianeta, e che lo condurr√† all‚Äô interno della fantastica Astronave Madre,in una magica notte estiva, scesa sulla Terra e ripartita poi verso le Stelle. Invito gli amici lettori a considerare il fatto che nel film si parlano molte lingue, l‚Äô inglese, naturalmente, il francese, il messicano, il mongolo e una lingua dell‚Äô India vedica. Segno forse che l‚Äô Evento che sta per accadere in una meravigliosa notte stellata sulla Montagna del Diavolo debba essere considerato un Evento Globale, non per niente tornano nel film i simboli iconici della Globalizzazione planetaria, la Coca Cola, la Shell Oil e la Mc Donald.
…..continua.
©salvogagliardo.2010. All rights reserved.

  

Hollywood Fiction
Cult UFOs Movies
By
Salvo Gagliardo
Offro queste note a tutti i mie amici in Facebook, Facebook Friends, et surtout, agli appassionati di UFO.
Presentazione del film di Steven Spielberg: Incontri ravvicinati. Close Encounters.
Film:

Close Encounters Of The Third Kind.2
Year:1977
Director: Steven Spielberg
Writer: Steven Spielberg
Starring:
Richard Dreyfuss
Francois Truffaut
Teri Garr
Bob Balaban
Melinda Dillon
Cary Guffey

Messico e La Pattuglia Perduta

Apertura

Deserto di Sonora,Messico. E‚Äô l‚Äô inizio della nostra storia fantastica e di quella di Steven Spielberg. La storia comincia quindi in un Deserto , ha qualche significato simbolico? Sette figure¬† si muovono con difficolt√† dentro ad una tempesta di sabbia, Sette √® un numero caro agli Apocalittici. Si tratta del Gruppo di americani e francesi che si incontrano in un cimitero¬† di vecchie auto e in cui si trova una locanda malandata ¬†con la scritta in rosso, ¬†Coca Cola. Ci sono anche dei gendarmi messicani che parlano in messicano stretto. Il Messico √® una regione cara a tutta l ‚ÄėUfologia. In questo gruppo spiccano alcuni personaggi della nostra storia, lo scienziato e ricercatore francese Claude Lacombe, che parla poco l‚Äô inglese e che ha bisogno di qualcuno che traduca, il barbuto cartografo americano David Lauglin che fa da traduttore, e Robert Watt, la prestante ¬†guardia del corpo dell‚Äô Ohio ¬†di Claude ¬†Lacombe. Si tratta di una spedizione quasi scientifica e quasi internazionale, infatti l√†, in quel posto sperduto e coperto dalla sabbia sono stati trovati sette aerei del tutto intatti, sette ¬†bombardieri ¬†Grumman Avenger della Seconda Guerra Mondiale con il carburante ancora intatto, quasi nuovi e non toccati dal tempo,e perfettamente funzionanti, dentro ¬†ci sono ancora le ¬†foto delle ragazze dei piloti. E‚Äô una scoperta eccezionale perch√© si tratta della famosa Pattuglia Perduta, i cinque ¬†aerei scomparsi sul Triangolo delle Bermuda e partiti da Pensacola, Fort Lauderdale, ¬†in Florida nel Dicembre del 1945, gli aerei realmente ¬†¬†scomparsi furono cinque pi√Ļ un aereo di soccorso. ¬†Ma ¬†nella simbologia del regista americano tutto acquista valenze magiche, si ritorna alla Seconda Guerra Mondiale, una sorta di nostalgico revival, e¬† ci si¬† trova di fronte ad un mistero. Le scene sono bellissime, sembra un paesaggio marziano battuto dalla sabbia e dal vento, c‚Äô√® una grande eccitazione in giro, e c‚Äô√® il senso di una Grande Avventura appena iniziata. Si parla messicano, inglese e francese, si tratta della storia di Lacombe che √® uno scienziato e quindi di per s√© internazionale e al di sopra degli orgogli nazionali. Viene trovato un nativo, un vecchio contadino ancora traumatizzato da quello che √® successo quella strana notte quando gli UFO sono atterrati in quel luogo sperduto. Ricorda ancora il tripudio di luci e le musiche, quelle strane musiche che formeranno un leit motive o un tema di collegamento per tutto il film. E poi c‚Äô√® la bruciatura o l‚Äô ustione su tutto il suo viso, altro leit motive di collegamento! ¬†Siamo gi√† entrati nel vivo ¬†della ¬†storia.

Continua……..

©salvogagliardo.2010. All rights reserved.

  

Hollywood Fiction
Cult UFOs Movies
By
Salvo Gagliardo
Offro queste note a tutti i mie amici in Facebook, Facebook Friends, et surtout, agli appassionati di UFO.
Presentazione del film di Steven Spielberg: Incontri ravvicinati. Close Encounters.
Film:

 Close Encounters Of The Third Kind.3
Year:1977
Director: Steven Spielberg
Writer: Steven Spielberg
Starring:
Richard Dreyfuss
Francois Truffaut
Teri Garr
Bob Balaban
Melinda Dillon
Cary Guffey

La Lunga  Notte di Roy Neary1

Lasciamo monsieur Lacombe in Messico e entriamo nella Terra di Controllo aereo di un aeroporto dell’ Indiana, USA. E’ sera e la Torre segnala uno strano avvistamento, delle luci stanno inseguendo un aereo delle linee commerciali. L’ avvistamento intensamente drammatico errà classificato come UFO e forse cancellato dagli archivi ufficiali.

La stessa notte Barry Guiler, un bambino di quattro anni sta dormendo nella sua piccola stanza piena di giocattoli elettrici che improvvisamente si mettono in movimento, una forte luce rosata sconvolge la quieta della stanza attraversando la finestra aperta, siamo in estate. Barry si sveglia attratto dalla strana luce e da un  ronzio persistente,  oltre che dai giocattoli che sembrano impazziti, pagliacci elettrici, scimmie elettriche,piccole auto della polizia, un aereo, un carro armato. Barry chiamato dalla luce, si avvia fuori dalla stanza.  Poi scende in basso e come chiamato dalla luce si avvia fuori nella notte. Sopra la madre, Jillian si veglia anche lei, ha un brutto raffreddore, ma anche lei attratta dallo strano movimento e dalle automobiline elettriche si sono messe in moto e che si inseguono va alla finestra e vede Barry  che si avvia lungo la strada di campagna, inseguendo qualcosa nel cielo una luce che si perde all’ orizzonte.

Quella sera anche in casa Neary c’è movimento. Roy sta giocando con i figli mentre la moglie, Ronnie,  si lamenta del comportamento di Roy. Roy è un impiegato della società elettrica che serve la zona. Improvvisamente se ne va la luce, black out elettrico e Roy è chiamato dal capo a controllare la linea. E’ successo qualcosa tutta la regione è al buio e si dice che anche la costa orientale degli Stati Uniti sia al buio. Roy entra nel suo furgone e va a vedere. C’è subbuglio ovunque, la gente dei cottage monofamiliare è per le strade. E il cielo ha uno strano colore.

Roy si ferma da un quadrivio per controllare una mappa della zona, e improvvisamente.. tutto comincia a scuotersi, il motore del furgone si spegne, tutt‚Äôattorno c‚Äô√® un silenzio abissale, Roy √® in difficolt√†, una luce sta scendendo alle sue spalle, Roy pensa che sia un auto, ma poi‚Ķ. accade l‚Äô incredibile, viene illuminato dall‚Äô alto da una luce accecante, ogni oggetto attorno a lui nell‚Äô abitacolo dell‚Äô auto sembra impazzito, e non ubbidire pi√Ļ alle forze di ¬†gravit√† terrestri, Roy esce la testa ¬†dal finestrino, ma viene investito da una luce accecante che sembra bruciargli il viso. Poi tutto sembra tornare normale, la luce si spegne, il motore si riaccende improvvisamente e ogni cosa attorno cessa le ¬†sue strane convulsioni. Roy vede che qualcosa si sta allontanando nel cielo, qualcosa di grande, di molto grande simile ad una astronave, decide di inseguirla, e d√† gas ai motori, ma anche¬† le polizia di ronda per le strade di campagna dell‚Äô Indiana ha avuto al stessa idea e per le strade si scatena ¬†un putiferio, mentre le Luci corrono¬† misteriose nel cielo.

Gentili lettori, io  ho colto vari elementi interessanti. I giocattoli di Barry che si mettono  improvvisamente in moto fra di loro c’è Frankenstein, la  scimmia giocattolo  che comincia ad agitarsi, il forte raffreddore della madre di Barry, Jillian, le Luci scese dal cielo mettono al buio la Terra, creano il caos, riferimento alla storia di Pinocchio da parte di Roy ai figli,Walt Disney  è stato un mito per Spielberg. Per il piccolo Barry gli UFO son un’ occasione di gioco, Barry verrà rapito dagli UFO. Gli oggetti nell’ abitacolo di Roy  non  subiscono la forza di gravità come nell’ abitacolo degli astronauti.  Ronnie, la giovane moglie di Roy presto si staccherà da Roy che sta per entrare in crisi e la sua vita verrà sconvolta da quegli avvenimenti  notturni. Il cielo stellato dell’ Indiana anticipa il Cielo stellato del Wyoming dove gli UFO atterreranno. Volendo si trova tanto altro. Io mi fermo a questo per ora. Grazie.

Continua…..

©salvogagliardo.2010. All rights reserved.

  

  

Hollywood Fiction
Cult UFOs Movies
By
Salvo Gagliardo
Offro queste note a tutti i mie amici in Facebook, Facebook Friends, et surtout, agli appassionati di UFO.
Presentazione del film di Steven Spielberg: Incontri ravvicinati. Close Encounters.
Film:

Close Encounters Of The Third Kind.4
Year:1977
Director: Steven Spielberg
Writer: Steven Spielberg
Starring:
Richard Dreyfuss
Francois Truffaut
Teri Garr
Bob Balaban
Melinda Dillon
Cary Guffey

La Lunga  Notte di Roy Neary2

Roy con il suo furgone giunge in una collina dove della gente, dei contadini del posto stanno aspettando qualcosa, guardando il cielo. C‚Äô√® anche Ronnie, la ragazza madre che cerca Barry, poi accade l‚Äôincredibile, nel cielo notturno¬† dell‚Äô Indiana corrono piccole sfere luminose inseguendosi, poi ne arrivano altre pi√Ļ grandi e poi altre ancora sempre¬† pi√Ļ grandi, e strane, che si inseguono, e sembrano quasi giocare, √® un tripudio folle¬† di luci. E‚Äô apparso Barry, il bambino di Jillian, che evita a stento di essere travolto¬† dal camioncino di Neary. Qualcuno fra gli spettatori di quella strana notte alza un cartello con scritto Wellcome! Benvenuti! Tutto sembra impazzito in quella sarabanda, la polizia giunge con le sue macchine e a sirene spiegate,¬† e si mette all‚Äô inseguimento di quelle strane cose, anche Roy sale sul suo camioncino e corre dietro di loro, eccitato e sbalordito. Poi le cose si perdono nella notte e nell‚Äô orizzonte stranamente illuminato dei cieli dell‚Äô Indiana.

Roy torna a casa e vuole che Ronnie e i bambini vedano quello che lui ha visto, li porta quasi a forza sul posto, ma non accade nulla, solo Ronnie e Roy ritrovano sotto el stelle e nella solitudine della campagna notturna,  la sensazione piacevole di un passato che li ha uniti in matrimonio, ma come vedremo è solo una sensazione passeggera. Ora per Roy inizierà un periodo duro che lo porterà assieme ai Chiamati o agli Eletti dentro la Torre del Diavolo, nel Wyoming.

Qui assistiamo a una nuova coppia che si forma sotto il segno degli UFO, quella di Neary e Jillian, i due Chiamati o Eletti. La lunga notte di Neary porterà il giovane elettrotecnico ad una crisi e allo stacco da casa e in qualche modo dal mondo per unirsi alla fine ai 12 che saliranno nella Nave Madre. Vediamo Barry, il bambino che si appresta ad essere Rapito e che insegue le luci che per lui sono simili ai Giocattoli di casa. Vediamo la notte stellata con quegli strani e mirabili eventi. Vediamo tutto questo ed altro ancora,sapientemente architettato dal regista americano che da piccolo è vissuto nelle zone rurali dell’ America.

Continua…..

©salvogagliardo.2010. All rights reserved.

 

 

 

 

Analysis Fiction

La Commedia  Americana

The War of the Roses

Ti amo fino alla follia

Di

Salvo Gagliardo

Presentazione del film The War of The Roses

 

Premessa. Una ¬†commedia Americana molto divertente ¬†sulla istituzione del matrimonio in America ¬†e la sua crisi che vede ancora impegnato un attore come Michael ¬†¬†Douglas¬† a cui la parte di chi deve scontrarsi a sangue con l‚Äô altro sesso sembra adattarsi¬† a pennello, pi√Ļ volte ripetuta e quando l‚Äô altro contendente si chiama Kathleen Turner,atletica ed acrobatica,¬† allora¬† il fenomeno ha un nome e un cognome. Denny De Vito , attore, regista¬† e produttore, l‚Äô avvocato in questioni matrimoniali ¬†Gavin D‚Äô Amato, ¬†apre la fiction raccontando ad un cliente la storia di¬† Oliver Rose, cliente e collega, sposato felicemente. Almeno all‚Äô inizio, con la bella, bionda ¬†e aggressiva Barbara Oliver. La racconta fin dall‚Äô ¬†inizio, fin da quando Oliver e Barbara si sono casualmente incontrati, piaciuti e sposati.

E l’ attenzione della storia sembra concentrarsi nella casa che i Rose, una famiglia media americana, lui avvocato di un certo successo e lei impegnata variamente in negozi e business,acquistano, una vecchia palazzina di cui è morto il proprietario,  e arredano con attenzione. Intanto i figli crescono e la casa sembra prosperare con un grasso gatto e con un cane.

La apertura e lo sviluppo del primo atto ci mostra questo, ma prepara qualcosa, qualcosa di imprevisto. Un improvviso malessere costringe Oliver a farsi ricoverare in ospedale d’ urgenza, all’ inizio si teme il peggio, il cuore, ma poi Oliver se la cava e aspetta che Barbara lo vada a trovarlo  in ospedale. Cosa che non avviene!

Da qui la storia prende un’ altra piega e si avvia verso il culmine emozionale del racconto. Barbara non solo non va in ospedale a trovare il marito, ma rientrato questi a casa, a letto, gli comunica che ha intenzione di divorziare, che lei ha sperato che morisse e  ne sarebbe stata profondamente addolorata. Ne segue un battibecco, poi Oliver decide di accettare i consigli dell’ amico e collega Gavin D’ Amato.

Inizia¬† a prendere fuoco la casa, e via via a ¬†fracassarsi¬† le suppellettili. La situazione continua a salire di tensione e poi¬† a scendere, e la maschera per met√† sarcastica e per l‚Äô altra carica di affetto e di eros della combattiva K. Turner, contrappunta bene¬† questa tensione oscillante e quasi grottesca. E si¬† giunge ad¬† una festa importante in casa Rose, Barbara¬† ha invitato a cena¬† gente con cui deve fare affari, ma la festa va a rotoli per l‚Äô atteggiamento clownesco¬† e sarcastico di Oliver, che rovina totalmente la cena quasi con oscenit√†, la vendetta √® immediata e Barbara distrugge la preziosa spider di Oliver, in un crescendo parossistico di violenza. E si arresta ad un incendio appiccato da Oliver, per riprendersi in una vera caccia all‚Äô uomo circondata dalle macerie che lascia.¬† Finch√® si arriva allo scontro finale. Tutti e due restano¬† appesi pericolosamente¬† ad un grosso lampadario¬† della sala, che precipita a terra e li uccide, i due si ritrovano moribondi assieme¬† ai cocci del prezioso¬† lampadario,¬† mentre Oliver¬† prima di morire allunga una mano verso di lei e lei la respinge. In una sorta di amore assoluto e di odio senza fine i due assieme come in una vecchia storia d‚Äô amore e morte, che appare ¬†pi√Ļ una commedia,¬† concludono la loro vita quasi uniti uno all‚Äô altro,in uno sfondo natalizio ricorrente, ¬†mentre accorre inutilmente in aiuto l‚Äô amico Gavin. E l‚Äô avvocato De Vito Gavin termina di raccontare la sua storia al cliente eccitato da questo¬† racconto, e quasi senza fiato,¬† e gli consiglia varie soluzioni al suo problema matrimoniale, fra cui l‚Äô accordo.

©salvogagliardoproduzione.2010. All rights reserved.

 

 Analysis Fiction

By

Salvo  Gagliardo

Fatal Attraction

Attrazione fatale

a dark story

Regista: Alexander Lyne

Anno: 1987

Starring:

Glenn  Close

Michael Douglas

Anne Archer

Presentazione del film di Alexander Lyne

Gentili amici di Facebook, Facebook‚ÄôFriends, il mio lavoro di scrittore e di esperto di letteratura fantastica e fiction mi ha portato anche ad interessarmi di strutture narrative¬† cinematografiche, e a cercare di capire la struttura interna che anima una storia destinata al cinema. Nelle mie precedenti note ne ho dato un‚Äô ampia testimonianza, ma ¬†qui voglio sottoporvi uno splendido thriller ad alta tensione uscito nelle sale nel 1987 e pi√Ļ volte rivisto¬† in Tv, Fatal Attraction, con una bella Glen Close e un ottimo Michael Douglas. A parte l‚Äô indubbia abilit√† con cui¬† esso √® costruito,e questo va a merito degli sceneggiatori U.S., le considerazioni finali da me fatte possono ancora interessare il vasto pubblico e non solo americano, in quanto il tema di Attrazione Fatale e¬† di A. Lyne √® il giusto mortificato e la vendetta del giusto. Un tema che ritroviamo trattato ¬†nello stesso modo in un altro bel film U.S. Cape Fear di Martin Scorsese con uno splendido Robert ¬†De Niro e un ottimo Nick Nolte. Sia l√¨ che qui abbiamo una ¬†vendetta e una ingiustizia sofferta. Ma pi√Ļ approfonditamente il tema della fiction √® l‚Äô infedelt√† coniugale e il diritto del maschio americano, qui appartenente ai White¬† Collers , o Colletti Bianchi, ossia ai WASP, ai Bianchi Anglosassoni Protestanti, di premettersi scappatelle extraconiugali senza responsabilit√† e senza volerne pagare il prezzo. Il film da questo punto di vista √® estremamente interessante e quasi biblico, ed √® diventato una Icona per molte donne d‚Äô America che la pensano come il regista.

Una donna attraente   seduce un brillante avvocato in carriera in un travolgente thriller che porterà alla tragedia. Sarebbe la storia di un legame tenebroso che conduce  al delitto, se non  racchiudesse  altri risvolti  molto intriganti.

La storia è questa. Dan Gallagher, un giovane sposato e un brillante  avvocato in carriera conosce in un party letterario un’ affermata e bella  dirigente editoriale, Alex Forrest, con cui lega affettivamente. La donna lo invita nel suo appartamento,e   Dan approfittando dell’ assenza della moglie, Beth,  che  ha portato la figlia Ellen ,a trovare la  nonna in campagna, ha con lei una storia di sesso travolgente che dovrebbe concludersi quando Beth  sta per tornare dalla campagna. Ma invece le cose per il povero Gallagher  non andranno così.

Alex non √® disposta a cedere Dan ¬†alla famiglia e mollata, ¬†tenta il suicidio. Rimessasi,Dan pensa che tutto sia a posto e che si √® trattato di un atto estremo forse dovuto a qualche patologia psichica¬† della donna. Ma la storia √® destinata a continuare perch√© ha inizio una vera e propria persecuzione da parte di Alex, in un meraviglioso crescendo di suspense che porter√† al dramma finale.¬† Alex irrompe violentemente nella vita privata di Dan e della sua famiglia, dapprima violando l‚Äô intimit√† del suo ufficio, poi tempestandolo di telefonate.¬† Dan assiste smarrito ed impotente ad un crescendo ¬†inaudito di violenze,¬† si vede bruciata¬† la macchina, Alex tenta di rapire Ellen, la figlia di Dan, e costringe l‚Äô avvocato a rivolgersi alla polizia, e infine minaccia l‚Äô uomo di rivelare tutto alla moglie. Dopo tutto questo e dopo che la moglie nel tentativo di salvare Ellen finisce in ospedale, ¬†Dan si vede costretto quindi a dire tutto a Beth, ¬†che naturalmente non la prende bene. Ma Alex non demorde. Uccide il coniglio di casa,¬† facendoglielo ¬†trovare bollito nella pentola, e poi irrompe nella nuova casa di campagna¬† dell‚Äô avvocato con un coltello in mano. Ha inizio una violenta lotta e Dan ¬†cerca di annegare la donna nella vasca da bagno. Infine Alex ¬†non sembra dare pi√Ļ ¬†segni di vita, ma √® solo apparenza, perch√© la donna ¬†¬†torna alla carica e stavolta sembra avere la meglio su Dan¬† che avrebbe pugnalato di certo se la moglie non le avesse sparato, uccidendo cos√¨ il mostro impazzito.

Una storia ben costruita e ad alta tensione,  una storia di conflitti  drammatici, crudeli e selvaggi  tra uomo e donna a cui Michael Douglas ci ha abituati, e che potremmo anche in qualche modo trovare in altre fiction, ad esempio come non pensare al crescendo  di orrori del film Cape Fear di Martin Scorsese? E questo Fatal Attraction in qualche modo gli somiglia per l’ intensità quasi  biblica del lavoro. Alex Forrest e Max Cady, il personaggio cattivo e impazzito di Cape Fear, hanno molto in comune, hanno la forza della vendetta dalla loro, e   in qualche modo la forza di una giustizia intesa biblicamente, due personaggi intensamente negativi passati sotto questo filtro di lettura assumono aspetti positivi di Angeli della Morte. Cady e Forrest eseguono dal loro universo  ingiustamente violato una spietata sentenza  che vorrebbe ristabilire la giustizia, una giustizia del tutto  ignorata dal mondo frettoloso e superficiale.

Ma in Attrazione Fatale, il tema coinvolge i rapporti sessuali tra Maschio e Femmina, Tra uomo e Donna, il regista si chiede se √® giusto che ci si possa deresponsabilizzare nei rapporti che riguardano la sfera sessuale, e se ogni rapporto umano non √® per questo sacro e carico ¬†di conseguenze. Il mondo universo di Forrest sembra pi√Ļ antico di quello del giovane e brillante Dan Gallagher, fatto di rapporti intensi e di una giustizia oggettiva fuori dai nostri capricci personali. Il film mi ha affascinato per questo. Grazie.

©salvogagliardo.2010.All Rights Reserved.

articolo precedente      http://www.fantastikalbi.it/?p=1274 

articolo successivo

Gentile Lettore, per il momento sto lavorando alla mia Bacheca di Facebook, Ti invito a visitarla. salvo. 

 http://www.facebook.com/?ref=home#!/fantastikalbi.it

 

Tags:


Commenti all'articolo

  1. cheap bookmarking service il 7 novembre, 2012 alle 20:39

    sYZn7r Thanks again for the blog article. Really Great.

    Lascia un commento