di Salvo Gagliardo

2011. Welcome into “fantastikalbi.it” and “Albi di FantastiKa”. I Salvo Gagliardo fantastic literature writer.5

 

2011. Welcome

allthings.altervista.org

We Suggest This Video. Thank You

http://www.youtube.com/watch?v=1eBDmMsGp-A

Welcome into “fantastikalbi.it” and “Albi di FantastiKa” 

 bambini.ehl2000.com

Thank You very much   for looking at my website. I’m a writer of fiction and fantasy literature, and this site is about my  creative work. “fantastikalbi.it”, and “Albi di FantastiKa”, are entered into second year and You can look what I produced here at this time. Many works I repeated here from my Facebook Pages, where I wrote many notes about many Themes, and where You can look at Youtube, Video, Photo, and where You can read many fantastic stuff that I wrote, novels, short stories, and my  pictures and illustrations, by the links published in my articles of “fantastikalbi.it” . I hope very soon to change my site, and to publish my narrative work and fantastic, novel or short stories. Thank  you for You comment or  opinion  after visiting my site. You write something and  You leave an address, I’ll give you answers. Enter You in the Website “ fantastikalbi.it”  here. Thank You very much. salvo.  

 

 Salvo Gagliardo  

 

I Robot, mr. ASIMO. 

 

   

Automaton, Robot. Artificial Intelligence, Android : I’m Mr. ASIMO. Thank You 

  

Back Pages:

http://www.fantastikalbi.it/?p=2028

http://www.fantastikalbi.it/?p=2008

http://www.fantastikalbi.it/?p=1969

http://www.fantastikalbi.it/?p=1855
http://www.fantastikalbi.it/?p=1328

Facebook in Fantastic.it n.13 and Bifore.

http://www.fantastikalbi.it/?p=1777 

Facebook Page. SalvoGagliardoProfile

http://www.facebook.com/fantastikalbi.it 

We Suggest

We Suggest This  Video-YouTube. Thanks.

  http://www.youtube.com/watch?v=LBL_Z-zO47A

Federico Fellini.

Un  Grande fra i Piccoli, un Poeta a Cinecittà. Omaggio.

Cantore dei nostri sogni e poeta  di romanzi di Provincia.

Federico Fellini. A Great among Children . A Poet in Cinecittà. Homage.

Cantor  of our Dreams and   Provincial  novels

Dall’ Italia fascista,  all’ Italia del boom industriale  e del consumismo. In una Italia ancora cattolica e contadina, Fellini ha anche cantato i fasti, i sogni e le disillusioni di una Roma  uscita  dalla guerra, e di un mondo che non ha perso la capacità di sognare e immaginare.

Nato a Rimini nel 1920 e morto a Roma nel 1993, Federico Felini  nasce come vignettista e sceneggiatore di  riviste illustrate del tempo.

Queste note vogliono essere un omaggio forse al più grande poeta del Cinema, e ad una fratellanza artistica che accomuna  Charlie Chaplin, Federico Fellini e Ingmar Bergman nell’ Universo del cinema. Un saggio sugli apporti dati al linguaggio cinematografico mondiale da questo artista di provincia nato a Rimini, ma spostatosi presto a Roma. forse è ancora da ultimarsi. Riconoscimenti gli sono venuti da tutto il mondo, basta qui ricordare uno per tutti  l’ americano Woodie Allen. Ma l’ elenco sarebbe tantissimo, da Kubrick a Spielberg ai grandi registi giapponesi e russi. Se i piccoli scompaiono sotto analisi corrosive e spesso inclementi, Fellini ha resistito sebbene gli ultimi anni hanno forse segnato i suoi limiti  artistici ed una incapacità di rinnovare la sua verve e il suo bagaglio creativo. Ma è il mio pensiero.

 

 

 

Albi di FantastiKa 

Albi di FantastiKa  is a virtual magazine,  whereby I  Salvo Gagliardo, fantastic literature writer and  fiction,  collect and  show  my works, fantastic novels and short stories, and their many  illustrations, or drawings, black and white  or color.  I was born and live in Sicily, and my original novels were written in italian.  But my stories are set in the world. 

I begin here showing  The Snack Isle, a modern fairy tale, a novel with many illustrations. This work was written by me many years ago, in the  Eighties. Here You read the introduction to work and your summary or synopsis and your Index. Thank You. 

 

  

  

  

    

 

 

Il Re dell’ Isola del Serpente

A fantastic modern fairy tale   

By

Salvo Gagliardo

Presentazione & Sinossi

 

Abele Holywriter è l’ Io narrante, il  testimone fedele,  di una storia incredibile e fantastica. E’ colui che assembla i frammenti pieni di stupore e meraviglia di un racconto  sicuramente fuori dall’ ordinario che ha coinvolto  e sconvolto la vita di un giovane americano del Montana, David Wakingot, un ragazzo che ha vissuto l’ infanzia e l’ adolescenza in compagnia di Noa Wakingot, il vecchio padre appassionato di caccia e di esplorazione , amante della natura selvaggia, che ha trasmesso a David l’ incanto e la magia delle foreste del Nord

La storia potrebbe definirsi un fantasy metropolitano, ma dentro c’è la fantascienza, il mistery, la fiaba per ragazzzi, l’ esoteric novel.

Ma un giorno il vecchio Noha Wakingot muore, e il giovane ne resta profondamente sconvolto. E per superare la crisi David decide di scendere nei climi più miti della California, dove Tobia Wiwestar, un fratello della madre, zio Toby, possiede una bella casa a  strapiombo sull’ Oceano Pacifico,  su una collina fantastica chiamata Millkill, la Collina Bianca, o la Collina di Latte, poco distante da San Francisco. Ed è in questa città che il giovane si iscrive ai corsi universitari di medicina e conosce Abele Holywriter che possiede un piccolo studio di psicanalista negli Oriental Quarters   di questa città. A Milkhill fa la conoscenza di Galaxy, la bella e giovane cugina che viva nella splendida villa di Toby Wiwestar.

Holywriter quindi è lo scriba sacro della storia, ma anche il medico che cercherà di curare le depressioni e i disturbi di David. E’ colui che mette  insieme frammenti di una storia fantastica sotto forma di confessioni, di confidenze, di sedute psicanalitiche,  e sostenuti da sopralluoghi e escursioni personali, così  il racconto riesce a stare in bilico fra fantasia, sogno e realtà. Stralci di cronaca si mischiano a storie immaginate o sognate, e alla fine della fiction assistiamo al lieto fine, Wakingot che sposa  la cugina Galaxy da cui ha un figlio.

David Wakingot giunto a San Francisco si iscrive al primo anno di Medicina presso  l’ Università della città per consiglio di Abele Holywriter. Ma presto il  giovane accusa depressioni, idee ossessive, incubi notturni.  Fastidiose emicranie. E deve ricorrere alle cure di Holywriter. Ha preso in affitto un piccolo appartamento di fronte al Golden Gate, in cui si immerge in fantasticherie, posseduto da strane visioni ad occhi aperti, da  voli sfrenati dell’ immaginazione, accompagnandosi spesso  con i suoni di una strana chitarra su cui esegue strane  melodie, e spesso in compagnia di Galaxy, e di un bellissimo gatto persiano che se ne sta sovranamente accucciato su una poltrona di velluto azzurro.

Finchè giunge <<la notte del porto>>. E’ una giornata di pioggia e di temporali a San Francisco. La nebbia avvolge la città sollevandosi dall’ Oceano, i fulmini squarciano il cielo. E’ sera e Wakingot dopo avere atteso Galaxy che non è giunta, si avvia come trasognato verso il porto con il suo fuoristrada. Qui  incontra uno strano personaggio fra la nebbia e lo scrosciare della pioggia. E’ l’ indio Tutark lo zoppo, una bizzarra figura molto pittoresca ed agghiacciante, che avverte Wakingot di una futura catastrofe  e lo mette in guardia da certe suggestioni e fantasie della mente  che potrebbero perderlo. Si tratta di un ubriaco o di un povero barbone emarginato? Di un vagabondo o di uno strano profeta? Forse di un Mago? Quesiti che Wakingot non riesce a risolvere. Sembra che una maledizione celeste  pesa  su un antico e potente re della Terra, dalle cui malie  Wakingot deve starsene lontano. La voce cantilenante di quella strana creatura narra alle orecchie incantate e stordite del povero Wakingot la storia di un re e di una maledizione, di un re che <dorme>> sotto un enorme vulcano in un’ isola del Pacifico. Il suo nome è Nunar Nash. Il re cercherà con le sue arti magiche di attrarre nell’ isola  dove dorme un lungo sonno il giovane per servirsi della sua straordinaria forza psichica e tornare in vita. David viene sconvolto da questa strana storia e sviene. Viene ritrovato al mattino e portato in un ospedale della città……(continua)

 

The Island of  the Snake

A fantastic modern fairy tale  

Synopsis  and Presentation

1. Abel Holywriter

 

Abel Holywriter ‘s  the first-character and the   narrator of  an incredible story, and many fantastic. He  assembles the fragments, awe and wonder, of a story safely out of the ordinary, that involved the life of a American young,  born  in  Montana, David Wakingot, a boy who lived, childhood and adolescence,  with  Noah Wakingot, the old father hunter and explorer, lover of wilderness, which gave  to David  charm and magic of the forests of North

The story could be called an urban fantasy, but inside there is a science-fiction, mystery, fairy tales for kinds and , the esoteric novel also.

But one day the old Noha Wakingot dies,  and the young man is deeply upset. And to overcome the crisis David, he  decides to fall in the warmer climates of California,  where Toby Wiwestar, a mother’s brother, uncle  Toby, has a beautiful house overlooking the Pacific Ocean, on a fantastic hill called Millkill, or  White Hill, or Milk Hill too, near  San Francisco city. And It’s in San Francisco  that the young man enrolled in university medicine courses,  were he knows  Abel Holywriter, the narrator,   who has  a small studio  for psycho analyst, in the  Oriental Quarters of the city. To  Milk-hill he meets a  beautiful girl, the  young cousin who lives in the belle house  villa of Toby Wiwestar.

David arrived in San Francisco city, he enters the University, and  the first year of Medicine, recommended by Abel Holywriter,  the  sacred scribe of history, and the doctor of metal disorders of young man. In effect and very    soon,  David  accused depression, delusion, nightmares, annoying headaches. He  rented a small apartment across the Golden Gate, which is immersed in fantasy, possessed by strange visions with open eyes, by  flights of imagination, and often  accompanied by the sounds of a strange guitar and  strange  melodies,  oft in the company of Galaxy, and a beautiful Persian  cat that lies curled in a chair supremely blue velvet.

And here we come to  <<The night’s port >>. It ‘s a day of rain and thunderstorms in San Francisco. The fog envelops the city, it’s  rising from Ocean, lightning pierce the sky. I’s evening, and Wakingot waited in vain the  with the cousin,  Galaxy, she did not come, And he, as if in a dream, leads  to the port his jeep. There she meets a strange man in the fog and the pelting rain. It ‘s the Indian Tutark, the lame, a strange figure very picturesque, which  warns Wakingot  about a future disaster and about  of some suggestions and fantasies of the mind, these  could damage him tragically! This is a drunk or a poor homeless outcast? Maybe  is  this a tramp or a strange prophet? Maybe  Wizard? Questions that  he can not solve. An heavenly  curse weighs on an ancient and powerful king of the Earth, Wakingot must take this away. The sing-song voice of the strange creature stuns  and  enchants, the ears of the poor Wakingot, and it tells  the story of a king and of  a curse, an ancient  king sleeps under a huge volcano in an island of  the Pacific Ocean. His name is Nunar Nash. The king will try with his magic arts to attract in the  mysterious island,  where he sleeps a long sleep, the young man by  extraordinary mental strength of Wakingot,   and  to return to live . David is upset by this strange story and he  passes out. Is found in the morning and taken to a hospital in the city……..

………..continue

 

Chiaro di Luna

Soggetto

Prima parte

Centro Spaziale

 

E’ la vigilia di Natale del 1996 a Los Angeles. In  casa Glasswater, come altrove, ci si prepara a festeggiare la Notte Santa. In giro ci sono abeti scintillanti con palline rosse ed azzurre, e vari altri addobbi natalizi. Vi è anche un grosso televisore acceso di marca tedesca che sta trasmettendo in replay immagini di spettacolari  e memorabili sbarchi lunari ed altrettanti memorabili brani di musica classica, come la Sonata al Chiaro di Luna di Beethoven. Per casa scorazzano tre bambini schiamazzanti, incuranti del chiasso che producono, anche loro eccitati felicemente dalla festa imminente. Sono i tre figli di Ross e Nelli Glasswater. Nell’aria si respira qualcosa di solenne, infatti la NASA ha promesso al mondo intero  un grandioso spettacolo in diretta dalla Luna, e già in quel tardo pomeriggio sta inviando alle più importanti  televisioni del pianeta spezzoni storici di sbarchi ed allunaggi che ricordano la grande avventura dell’uomo nello Spazio. Sul video scorrono, scintillanti ed accecanti, i nuovi cantieri lunari tuffati dentro fantastici crateri, e fantastiche navette che atterrano e decollano dal nostro piccolo satellite. Infatti, la prevista colonizzazione del Sistema Solare è già cominciata da anni ed il Lunar Alpha è il  <<progetto>>  più avanzato.

 Glasswater è un giovane giornalista in carriera dello Starring Post, un piccolo quotidiano di Los Angeles, e per lo più si occupa di servizi a carattere scientifico. In quel momento si prepara a trascorrere le feste in famiglia, ma all’improvviso una telefonata dal giornale, del suo  vecchio capo Larry Dana, lo fa precipitare di corsa, anche se malvolentieri,nella redazione del quotidiano. Lasciata l’elegante villetta alle periferie della città, Glasswater giunge di filata allo Starring, convocato d’urgenza dal capo . Dana è un anziano al giornale, ed è una vecchia volpe astuta, un ometto rotondo assai simile ad un grasso  gnomo irlandese, rossiccio e con pochi capelli sulla testa quasi pelata. Per le strade c’è aria di festa, giganteschi pagliacci elettronici col sorriso a croissant fanno la pubblicità a fantastici circhi su mega cartelli illuminati da variegate luci ad intermittenza. Giunto al suo posto di lavoro, Ross, molto seccato per quel contrattempo, ascolta con pazienza lo gnomo che puzza di sigaro e di cognac francese,  e che gli snocciola, avvolte col tono giocoso e faceto, altre astuto e serio, una storia che ha dell’ incredibile, che sconfina nel meraviglioso e nel grottesco, e che coinvolge i più importanti centri dello sviluppo  astronautico del Paese. Dapprima Ross non sa se Dana lo sta prendendo in giro, forse in vena di scherzi per rifarsi della recente scomparsa della moglie. Lui però continua ad ascoltare pazientemente il capo,fumando le sue sigarette preferite ad alta concentrazione di nicotina. Ma cos’è  davvero  successo?  E’ successo che Dana ha ricevuto un plico di foto e documenti  a carattere riservato  da un mittente sconosciuto che riguardano il lavoro che la NASA sta portando avanti sulla Luna. Si tratta di documenti rigorosamente top secret, coi sigilli di massima  riservatezza, delle autorità governative e dei Servizi di Intelligence, insomma, roba che scotta. Alcune foto mostrano gli astronauti alle prese con dei vistosi frammenti, dei reperti trovati sul suolo lunare, e che fanno pensare ai resti di qualche veicolo spaziale, forse un’astronave. Inoltre , la stranezza consiste nel fatto che i segni e le lettere incise sopra fanno credere che l’oggetto sia giunto sul satellite nel lontano 1869, niente di meno che al tempo di Jules Verne! Alcune delle scritte sono fra l’altro in francese. Presto però Ross deve rendersi conto che Dana non sta affatto scherzando, né che ha fatto fuori un’intera  bottiglia di cognac francese, e né che ha deciso di trasformare quel 24 dicembre nel primo giorno di aprile! A Glasswater non resta che continuare a fumare le sue sigarette preferite, le amate Strike e mettersi al più presto al lavoro, seguendo le direttive dell’anziano redattore,  cercando di affrontare le ire di Nelli, la giovane moglie, che naturalmente vorrebbe che Glasswater  trascorresse la festività in famiglia.

 Così, quel tardo pomeriggio del 24 dicembre, Ross torna a casa con sotto il braccio quel  malloppo di stranezze che gli ha consegnato Dana. C’è Nelli  davanti alla porta ad accoglierlo, indaffarata a preparare la cena natalizia e a tenere testa ai tre vocianti bambini di casa Glasswater. Il giornalista  si tuffa subito nel suo strano  lavoro. Chiusosi nel suo studio, fra computer e carte, Ross si mette immediatamente  in contatto con la NASA, e parla con  Al Simon resposnsabile del Centro Spaziale di Houston. Ma viene a sapere che  lo Starring non è più nelle buone grazie della nota Agenzia Spaziale per via di certi servizi irriguardosi e molto critici sulle sue recenti attività. Così Glasswater  ha difficoltà a farsi  fissare un appuntamento con Simon che dovrebbe chiarirgli alcune cose importanti sull’ambizioso progetto spaziale denominato Lunar Alpha. Ma nei giorni seguenti, è ospite del Centro Spaziale di Houston. E’ finalmente  riuscito a farsi dare  un appuntamento dal   numero uno della NASA, Albert Simon. Questi è un uomo piacevole e cortese, immediatamente simpatico, e mette subito a suo agio l’interlocutore, esprimendo così al meglio la sua alta carica nei grandi progetti di colonizzazione del Sistema Solare. Ma Ross sul lavoro è un vero mastino, un segugio che non molla. Così fra una Strike e l’altra,  e con in mano diverse carte geografiche  della Luna,   tutte cerchiate e segnate, sfida  l’astuto Simon a farsi rivelare  ciò che realmente sta accadendo a 350.000 chilometri dalla Terra. Infatti i conti di Glasswater non tornano sui recenti allunaggi, e gli antichi progetti di colonizzazione lunare non coincidono con quelli resi pubblici dall’Agenzia Spaziale, e dopo aver messo alle corde Simon, indicandogli quasi con rabbia, un punto di una  mappa lunare, insistendo che lì, proprio lì,  in quelle coordinate gli astronauti hanno trovato qualcosa che le autorità  non vogliono rendere pubblica, deve abbandonare la presa senza avere ottenuto da Simon le informazioni desiderate.Ma la storia di Ross al Centro Spaziale non sembra finita. A contatto con quel materiale strano e quasi stravagante, Glasswater assiste con piacere, ma anche con dolore, all’emersione di antichi ricordi che riguardano la sua infanzia ad Hana, un piccolo centro rurale del sud, e la storia sentimentale con Patti Wilson, una graziosa compagna di scuola, storia  finita malamente. Quello era il tempo in cui Ross divorava intere biblioteche di fantascienza e di storie insolite e quello fu il tempo della sua grande amicizia con Ben Hershell più tardi divenuto  un noto  scrittore di best seller di fantastico, fantasy ed horror, e con Billi Kauffman, figlio di un venditore di salsicciotti, per questo ribattezzato Billi Salsiccia. Intanto, mentre i flash improvvisi di memoria lo invadono caoticamente, Ross cerca di uscire da quel labirinto che è lo Space Center  di Houston, ma  finisce dentro ad una stanza riservata ai tecnici, piena di monitor e di altre apparecchiature. Sui numerosi  video  scorrono scene inedite dei cantieri e delle basi lunari. Sono immagini piene di luci accecanti che ricordano a Ross quelle già viste la vigilia di Natale sul grosso Grundig di casa. Glasswater si sofferma a guardare alcuni fotogrammi in replay, vi sono gli astronauti in tuta e casco che si aggirano in una zona che sembra controllata e perimetrata da vari sistemi di sicurezza, ed in cui su una specie di cartello si legge << The Space Sheep Here>>. Ma a sbarrare la strada alla sua curiosità professionale si frappone David Primrose, un tecnico in camice bianco della Base, e un famoso minerologo lunare, che lo allontana da quel posto interdetto ai non addetti ai lavori e parla a quattrocchi e con durezza a Glasswater. Primrose sembra saperla lunga su quella storia, ma come gli altri, tiene la bocca cucita e fa anche qualche minaccia al giornalista. Alla richiesta di Ross di spiegargli qualcosa dell’astronave trovata, il tecnico risponde che sulla Luna non c’è nessuna astronave che possa destare la sua curiosità. Sono  stati trovati invece  dei frammenti di  incerta  identificazione, forse appartenenti a qualche sbarco segreto della vecchia Unione Sovietica. La stessa solfa sentita altre volte, pensa Glasswater.

Uscito dal Centro Spaziale, Ross si precipita a telefonare subito a  Larry Dana e gli parla del suo colloquio con Simon e naturalmente di David Primrose. Un volpaccia  astuta, commenta subito Dana e spedisce Ross a Pasadena, stavolta al Jet Propulsion Laboratory. Ross deve incontrare Frances de Luna, un brillante ingegniere astronautico e consulente scientifico dei vari Progetti Lunar Alpha. Dana si aspetta  molto da qull’incontro, e Ross deve dare prova di tutta la sua abilità professionale.

De Luna è un tipo immediatamente  simpatico e molto socievole, che mette subito a suo agio Ross. Non ha alcuna difficoltà ad ammettere che qualcosa di misterioso sta accadendo  a centinaia e migliaia  di chilometri da Terra. Ma dopo un rilassato colloquio, a Ross viene il sospetto che il mittente anonimo del plico con le foto sia proprio lui, Fances de Luna, uno dei massimi  responsabili  del progetto. Ma perché?  A quale scopo? E’ quello che il giovane giornalista  deve  scoprire.

De Luna non nega i frammenti,e aggiunge che vi è una zona altamente radioattiva sul satellite della Terra, ma ben controllata, che alcuni astronauti tornati dalla Basi, si trovano  attualmente in quarantena per strani incidenti accaduti lassopra, e consiglia Ross di andare a parlare con gli astronauti. Il tecnico  fornisce a Ross una lista e delle foto. In tutta riservatezza, aggiunge, perché nel futuro sarà pronto a negare di averlo favorito…………………(continua)

 

 

Una Storia Transilvana

romanzo fantastico di

Salvo Gagliardo

Soggetto

Siamo ai primi del XX secolo, Adrianus Ghery, un vecchio  medico e scienziato ungherese è il personaggio  che deve svelare l’ orrido mistero che si annida fra le foreste e nei villaggi della Transilvania e  nelle strane morti, e non del tutto spiegate, che le tradizioni locali attribuiscono ad un vampiro. Nella sua tranquilla casa di studioso a Budapest, dove vive con la bella moglie Lena, un  giorno Ghery riceve una lettera con la triste notizia della morte misteriosa di Dora, una splendida  ragazza e figlia di un sua caro amico, Ferenc Kondor, un ricco e agiato  possidente di Erdely, la cittadina che si trova in Transilvania, nel Distretto di Cluj. Addolorato il dottore decide di mettersi al più presto in viaggio per saperne di più di quella strana faccenda. Sul treno conosce il Consigliere Meyrinck e alcuni contadini che parlano di strane morti, di ragazze uccise e di strane malattie come quella di Dora. Ed è da Meyrinck, un vecchietto arzillo con una piccola  barba a punta, che Ghery apprende dell’ esistenza di un certo Igor Mezen, uno strano ussaro giunto nel  Distretto per entrare in possesso di alcune proprietà lasciategli da un lontano parente e ucciso di recente in un duello alla pistola. Un tipo prepotente e sempre pronto alla rissa questo Mezen, con qualcosa di sovrannaturale e di terrificante, e con un debole per le belle ragazze. Di lui i contadini della zona già parlano di un vampiro. La conversazione tra il dottore ed il Consigliere continua in una locanda di Cluj, al Gallo d’ Oro, dove Ghery apprende altri particolari del duello, ed infine Ghery raggiunge Erdely e la casa del suo amico Kondor, dove Ferenc che è già anziano ma ancora molto robusto vive con l’ unica figlia  rimastagli, Eva.

Ma quella stessa notte, la ragazza viene rapita da una creatura immonda. con la complicità della luna piena, da un  essere assai simile ad un cadavere putrefatto che viaggia dentro una carrozza nera come un catafalco e che attraversa nottetempo le strade di Erdely. La mattina, Ghery fra le lacrime dell’ amico Kondor, si mette subito  sulle  tracce della ragazza e della Creatura, e giunge al Monastero  della Croce Nera, un vecchio convento in cui  vivono ancora    dei monaci, e diretto dal priore Roman Schwarzenberg. Si tratta di un’ antica fortezza appartenuta all’ Ordine dei Cavalieri Teutonici. Sembra  che la Creatura, vampiro o ciò che resta del corpo di Igor Mezen,  vi abbia trascorso una notte tempestosa, in cui  si è scontrato in una lunga ed appassionata partita a scacchi, memorabile e fatale con l’ inviato dell’ Ordine, Ladislao Zoltheny, e che lo abbia alla fine ucciso. Qui, l’ assortita compagnia di frati, fra cui Elias Tabor, Barthok,  frate Almas e Simplicio, e lo stesso Schwarzenberg, promettono di dare una mano a Ghery, di aiutarlo a scovare il vampiro dentro la  tomba di famiglia, e ad ucciderlo per sempre, trafiggendogli  il cuore con un paletto. Per raggiungere questo scopo si rivolgono al principe Bajcal, un cugino di Schwarzenberg, che vive in un fiabesco castello in cima ad una collina e che è stato l’ amico del cuore di  Mezen. La spedizione fallisce, tuttavia i monaci riescono a mettere in salvo la ragazza dagli artigli della Creatura, e a portarla dentro le mura ben protette dell’ antica fortezza teutonica. Intanto Ferenc Kondor si è suicidato per il dolore impiccandosi in un albero del suo giardino. Ma Eva che sembra al sicuro, viene di  nuovo minacciata dal vampiro, mentre l’ abbazia prende fuoco in una memorabile notte di orrore. Il dottor Ghery riuscirà a sottrarla a Mezen e a portarsela a casa, a Budapest. Qui si svolge l’ ultimo atto della storia. Mezen raggiunge Budapest e profana il tranquillo rifugio dello studioso, che in uno scontro notturno che ha del sovrannaturale, riesce a intrappolare il mostro, impringionandolo nel palazzetto neo gotico, e al mattino a sottoporlo ai raggi letali del Sole che ridurranno il vampiro ad una pozzanghera fangosa, nera e  putrescente.

 

Incarnazioni

a fantastic fiction

by

Salavo Gagliardo

“Ci sono cose che il Mondo il mondo non sa piegare, ci sono squarci che si aprono nella realtà, attraverso cui passa l’ impossibile”. E’ l’ epigrafe della nostra storia. Due antichi Cavalieri di Jedi, divenuti mortali  nemici, hanno duellato sulle colline dell’ antica Bretagna in un leggendario passato celtico, e per le leggi misteriose della reincarnazione tornano a combattersi alla fine del XX secolo, negli Stati Uniti. La storia fantastica è stata totalmente scritta negli Anni Novanta del XX secolo.

Capitolo 1

La vita  di Robert Jordan fino all’ età di 33 anni era stata come quella degli altri, a parte  qualche anomalia dovuta alla giovinezza. Trentatré sono una cifra, e Jordan era felicemente  sposato ad Helen  Fisher, una bella ragazza del Nebraska. I due avevano una fantastica bambina, Charlie.

Bobby si era sposato tardi perché la sua carriera era rimasta agli inizi un po’ ingolfata. Poi le cose si erano messe al meglio, e da cinque anni era un dirigente in carriera dell’  Ark Computer Company di New York. Anche Helen  lavorava all’ Ark, i due si erano conosciuti proprio lì. Il solido posto di Robert prometteva sbalorditivi avanzamenti. Il giovane aveva grinta, e faticò duramente fino a quella notte, finchè non saltò in aria sul letto matrimoniale col corpo fradicio di sudore lanciando un urlo che atterrì  Helen. I vicini temettero che dagli Jordan fosse successo qualcosa di grave.

Quella notte Bob non si riaddormentò e se ne guardò bene dal farlo, Se  si trattava di un incubo preferiva starsene alla larga   dagli scherzi del subconscio. Che cosa avesse sognato non lo ricordava e non lo ricordò neanche  quando più tardi l’ incubo divenne catastroficamente importante. Certamente qualcosa di enormemente serio era successo. Helen  spense la luce, ma Bobby rimase con gli occhi sbarrati e fissare i neon ad intermittenza del Crazy Club le cui luci filtravano blu notte dagli  scuri. L’ indomani come sempre  Jordan andò in ufficio. Ma qualcosa si era ficcato nel suo cervello. Guidò come sempre fra il casino  del traffico e salì all’ Ark Computer con l’ ascensore stracolmo.

Le notti successive finalmente ritornò a dormire. Ma la quarta saltò di nuovo nel letto, con gli occhi sbarrati e la fronte piena di sudore. Quella volta Helen però si allarmò davvero, la faccia di Bob era terrea, gli occhi fissavano in modo allucinato il gioco delle luci notturne di New York. Alla quinta notte Helen volle intervenire. Accese la lampada da letto e guardò in faccia il marito…..(continua)

 

Tutti i Lavori qui presetati sono stati scritti e prodotti da Salvo Gagliardo. All Rights Reserved.1985-2011. 

All the works presented here were produced by Salvo Gagliardo- All Rights Reserved 1985-2011.

Some Links fron my Facebook Pages

http://www.facebook.com/fantastikalbi.it#!/notes/salvo-gagliardo/federico-fellini-a-great-among-children-a-poet-in-cinecittà-homage-cantor-of-ou/10150123319004417

http://www.facebook.com/fantastikalbi.it#!/notes/salvo-gagliardo/the-great-movies-the-body-2001-il-corpowith-a-banderas-and-olivia-williams/10150121877179417

http://www.facebook.com/fantastikalbi.it#!/note.php?note_id=10150120102954417

http://www.facebook.com/fantastikalbi.it#!/note.php?note_id=10150116976824417

http://www.facebook.com/fantastikalbi.it#!/note.php?note_id=10150116450849417

  

Thank You.If what you read here has you interested, let me know this, and

you write me a comment below, or you can send an email or leave your email address.

Welcome. Salvo.

Mail Contact :

fantastikalbi@yahoo.it
info@fantastikalbi.it

All rights of reproduction of this article  belong to Salvo Gagliardo©salvogagliardo Produzione.2011. All rights reserved

 

Commenti all'articolo

  1. Nutrisystem Coupon Code 2011 il 16 aprile, 2011 alle 20:39

    Some really interesting details you have written. Assisted me a lot, just what I was searching for : D.

  2. מאמרים חינם il 16 aprile, 2011 alle 21:07

    אתר המכיל מאמרים לשימוש חופשי . פורטל המאמרים היחיד בישראל הנותן לכותבי המאמרים להוסיף פרסומות גוגל אדסנס שלהם במאמרים שהם עורכים וכך גם להרוויח דולרים בנוסף לקישורים.

  3. Edward Kubilus il 17 aprile, 2011 alle 03:34

    Definitely one of many challenges which people starting a brand new on-line firm face is that of acquiring guests to their internet site.

  4. Youlanda Mcgartland il 18 aprile, 2011 alle 15:09

    I am impressed with this website , really I am a big fan .

  5. Dallas locksmith il 18 aprile, 2011 alle 19:34

    Very nice post. I just stumbled upon your blog and wished to say that I’ve truly enjoyed surfing around your blog posts. In any case I’ll be subscribing to your feed and I hope you write again soon!

  6. buy art on line il 18 aprile, 2011 alle 23:55

    I am glad to be one of many visitants on this outstanding website (:, thanks for posting .

  7. hotels in corpus christi il 19 aprile, 2011 alle 06:53

    Hey, really nice stuff you got here. Please accept my thank you for the article you provided. Exactly what I was looking for! :)

  8. Immigration solicitors il 19 aprile, 2011 alle 17:45

    you have a link on my blog http://www.conveyancingquotes.info/?page_id=9 , Really superb information can be found on blog .

  9. Buy Laptop Computers il 19 aprile, 2011 alle 20:39

    *applause* You have such a talent for composing; I’m stunned at this story’s beauty! This story holds the best third individual view I’ve read so far. Not numerous individuals use it anymore, but you’ve done a fabulous job.

  10. louis vuitton speedy il 19 aprile, 2011 alle 21:05

    Wow, to be honest I don’t truly know what to say. I have only examine the first chapter so far and it has been very fascinating and has definitely caught my attention. I will certainly be reading more, I promise. I think it have been Very good so far. I love it! Keep up the good work!

  11. sole f63 il 19 aprile, 2011 alle 21:06

    Great Article, Thanks a lot Sole f63

  12. watch movies free online streaming il 20 aprile, 2011 alle 21:07

    This is very interesting, You’re a very skilled blogger. I have joined your feed and look forward to seeking more of your excellent post. Also, I’ve shared your web site in my social networks!

  13. Property Solicitors il 21 aprile, 2011 alle 19:12

    Here is a link for you on my site http://tinyurl.com/immigration1001,Sweet site, super design , really clean and utilize genial .

  14. conveyancing Solicitors il 21 aprile, 2011 alle 20:12

    Some genuinely grand work on behalf of the owner of this internet site , absolutely great written content .your link on my blog here http://tinyurl.com/immigration1001 ,

  15. פרסום בגוגל il 23 aprile, 2011 alle 08:58

    היי אני רוצה להמליץ על אתר קידום דפי מקוונים. שרות של קידום אתרים בגוגל ובמנועי חיפוש.

  16. Pet Friendly Hotels il 23 aprile, 2011 alle 20:27

    I think other web site proprietors should take this website as an model, very clean and fantastic user friendly style and design, as well as the content. You’re an expert in this topic!

  17. build your own wind turbine il 23 aprile, 2011 alle 22:52

    This is easy. Purchase magazines. Read them. Choose which journal suits your fashion as you begin the journey into writing for magazines. You’re new to the company, and thus a little homework on your part is essential. Magazines will not alter their fashion to suit your composing, believe me, or a minimum of won’t believe about it until you’re an established name, so require to decide which journal fits the style you think you would like to write.

  18. paradise Poker Bonus without deposit mac il 27 aprile, 2011 alle 22:14

    Good write-up, I’m regular visitor of one’s website, maintain up the nice operate, and It’s going to be a regular visitor for a lengthy time.

  19. Daron Briden il 27 aprile, 2011 alle 23:04

    Corpus Christi is one particular of the very best cities in the state of Texas. If you would shell out some matter heading more than the residents in this gorgeous town, you would recognize that the greater portion of the population are immigrants, and individuals with their households who have relocated coming from other states and other destinations within just Texas. As a issue of simple fact, Corpus Christi houses for sale are incessantly staying picked and confirmed to be a concealed gem within just the serious estate marketplace. In comparison to other metropolitan areas and states within just the USA, it would be uncomplicated to come up with the plan that the authentic estate business is indeed thriving as opposed to the unusual gaps happening in distinctive components of The united states. On the contrary, there are legitimate elements that make this pleasant city to stand out inside this arena. This report will enumerate several of the most crucial facets that quite a few homebuyers enjoy from this enticing county seat of the Nueces County in Texas.

  20. Couriers il 28 aprile, 2011 alle 00:22

    Best way to blast via writers block is to keep composing. Don’t stop just simply because you are stuck on a particular scene. Keep writing points, such as letters or diaries of the characters, or other scenes (even if you know they in no way end up within the story) to assist keep the thoughts flowing. Jot down any ideas about the situation you might have and “play around” with those scenarios. Eventually it’ll come to you.

  21. Rob Rasner Magic il 28 aprile, 2011 alle 10:46

    Only this min learned this great site 2011. Welcome into “fantastikalbi.it” and “Albi di FantastiKa”. I Salvo Gagliardo fantastic literature writer.5 Gli Albi di Fantastika through Yahoo, a pleasant surprise… Regards Rob Rasner Magic

  22. gaggia classi il 1 maggio, 2011 alle 04:20

    With a impartial blog you might want compensated web host, knowledge of scripts as well as extensions and so on so as to offer a really good foundation in your blog page readership in contrast right here you could placed the exclusive concentrate on presenting the best quality articles and all your back final technological goods is roofed.

  23. Disneyland Paris Hotels il 3 maggio, 2011 alle 09:22

    Okay article. I just became aware of your blog and desired to say I have really enjoyed reading your opinions. Any way I’ll be subscribing in your feed and Lets hope you post again soon.

  24. Hotel booking il 5 maggio, 2011 alle 09:28

    What a write!! Very informative also easy to understand. Looking for more such posts!! Do you have a myspace? I recommended it on digg. The only thing that it’s missing is a bit of new design. Anyway thank you for this blog.

  25. ringcentral coupons il 5 maggio, 2011 alle 17:21

    Wanted to take a moment to say good job on this nice post. I’ve already listed a link on my Twitter Account because I enjoy your command of the language. Good Job!

  26. Scary Games il 5 maggio, 2011 alle 18:29

    An impressive share, I just given this onto a colleague who was doing a little analysis on this. And he in fact bought me breakfast because I found it for him.. smile. So let me reword that: Thnx for the treat! But yeah Thnkx for spending the time to discuss this, I feel strongly about it and love reading more on this topic. If possible, as you become expertise, would you mind updating your blog with more details? It is highly helpful for me. Big thumb up for this blog post!

  27. tinnitus cure il 6 maggio, 2011 alle 20:51

    Only when all contribute their firewood can they build up a strong fire.

  28. dress on sale il 7 maggio, 2011 alle 18:12

    Have you ever believed about adding somewhat touch far more than just your thoughts? I imply, what you say is critical and everything. But its got no punch, no pop! Perhaps in the event you extra a pic or two, a movie? You could have this kind of a more effective blog when you let individuals SEE what youre talking about as opposed to just reading through it.

  29. coach outlet il 7 maggio, 2011 alle 20:00

    Hey! Would you mind if I share your blog with my myspace group? There’s a lot of folks that I think would really appreciate your content. Please let me know. Thank you

    coach outlet

  30. virility ex reviews il 9 maggio, 2011 alle 09:07

    Hello there, You have performed an incredible job. I’ll certainly digg it and in my view suggest to my friends. I am sure they’ll be benefited from this website.

  31. diets that work il 14 maggio, 2011 alle 21:57

    That is a really nicely written blog. It requires time and energy to publish such a lovely blog and this also is precisely the reason that I return here often you just read. The content is well written and resonate with others. The summer time is now almost here and this is an excellent time for these forms of blogs as people want quality stuff in minimal time

  32. Spas in Tampa Florida il 15 maggio, 2011 alle 00:18

    So just fund out osama bin ladden is dead thank twittwr and facebook|xjoey1001|

  33. Dacia Furse il 16 maggio, 2011 alle 09:59

    Hi, This is the amazing synopsis, As i established your website publish reading msn for that related subject matter and located this kind of. When i could not choose a many various info not to mention info about it placing, it was initially terrific to locate this place. I am going to quite possibly always be going back to take a look at various other article content which you have penned one more time frame

  34. Saundra Tomasko il 24 maggio, 2011 alle 19:34

    Bless you for the blog post, that’s some fairly useful information.

  35. costco stocks company il 9 agosto, 2011 alle 14:32

    That is exactly what I was looking for. Please approve my appreciate for this site. Thanks!

  36. Devin Wilderman il 7 settembre, 2011 alle 19:59

    I like this post, enjoyed this one appreciate it for putting up. “What is a thousand years Time is short for one who thinks, endless for one who yearns.” by Alain.

  37. gioca slot machine da bar gratis il 13 ottobre, 2012 alle 01:52

    Helpful information. Fortunate me I found
    your site accidentally, and I am shocked why this accident didn’t took place in advance! I bookmarked it.

  38. Budapest Apartments il 5 novembre, 2012 alle 21:45

    Hey I knοw this is off topiс but I wаѕ wondеrіng if you knew of any widgetѕ
    I could aԁd to my blоg that automatically tweet my newest twitter updatеs.
    I’ve been looking for a plug-in like this for quite some time and was hoping maybe you would have some experience with something like this. Please let me know if you run into anything. I truly enjoy reading your blog and I look forward to your new updates.

  39. Eileen il 6 novembre, 2012 alle 13:51

    I enjoy what you guys are usually up too. Such clever
    work and coverage! Keep up the amazing works guys I’ve you guys to my blogroll.

  40. bookmarking service il 7 novembre, 2012 alle 15:57

    QB29gJ Very informative blog article.Much thanks again. Really Cool.

  41. PCB manufacturing il 11 dicembre, 2012 alle 18:31

    Really informative blog post. Awesome.

  42. soccer skills il 12 dicembre, 2012 alle 02:12

    Thanks a lot for the blog article. Will read on…

  43. CAD software il 14 dicembre, 2012 alle 19:41

    Fantastic blog article.Really thank you! Keep writing.

  44. Anxiety Treatment il 14 dicembre, 2012 alle 22:18

    I value the blog post.Much thanks again.

  45. ��������� � ������ il 27 dicembre, 2012 alle 21:06

    Great post. Much obliged.

  46. renda extra na internet il 3 gennaio, 2013 alle 22:54

    wow, awesome blog post.Thanks Again. Want more.

    Lascia un commento