Welcome On FantastiKa Review. Number One. 2011.

http://www.youtube.com/watch?v=U8Q3X5Gw5I4&feature=related

Homage To Stanley Kubrick

 2001 Space Odissey

 cinema-geek.blogspot.com

 Dancing To Mars. Wishes To Alls!

FK.R

2011 Year

Salvo Gagliardo’

Hello Everyone!   

 Welcome on  My New Page FantastiKa Review 2011. Number One

Benvenuti su FantastiKa Review 2011, la nuova pagina di “ fantastikalbi.it”

 

 Salvo Gagliardo

“Con Dio Verso le Stelle”  

Io Salvo Gagliardo scrittore di Fantastico e Fiction, Vi do il Benvenuto nelle Nuove pagine di “ fantastikalbi.it” che nell’ anno trascorso ha visto  un certo successo a giudicare dalle Visite e dalle Registrazioni. Grazie per queste.

FantastiKa Review nelle intenzioni vuole  essere un passo  avanti verso l’ evoluzione del mio website. Spero che Vi piaccia e che vogliate continuare  visitare le  mie pagine. Siamo entrati in Settembre, e c’è molto cammino da percorrere, io spero insieme, almeno con  alcuni di Voi.

FantastiKa Review, come vedete, ha rinnovato la sua  Home Page, e l’ ha connessa con le pagine  di Facebook.com. Infatti l’ attività di “ fantastikalbi.it” e di Albi di FantastiKa si è sviluppata anche grazie al social network F.B. su cui Io Salvo Gagliardo ho postato 460 note e ho nella bacheca 375 contatti, amici e contatti da  tutto il pianeta.

Infatti , io Salvo Gagliardo da molti anni mi interesso al fantastico e alla letteratura fantastica, perciò amo l’ intero Pianeta e l’ Intero Universo in cui noi tutti viviamo, oltre al sito dove sono nato, Palermo, Italia. E’ per questo che preferisco  ambientare le mie  storie e i romanzi in tutto il mondo, con una particolare preferenza per gli  Stati Uniti,  Paese che stimo  e rispetto.

In queste nuove pagine riservate  dovrete fare il login a destra per entrare nella Nuova  Sezione. Cosa Vi troverete di nuovo? Pagine dirette ai miei contatti F.B. con scrittori noti e meno noti, le mie pagine gli offriranno l’ occasione di far conoscere i loro lavori, e così anche a scrittori in erba e a chi vorrà collaborare. Ma ci sarà del’ altro, oltre le rubriche che si trovano già su “ fantastikalbi.it”, Albi di FantastiKa ad esempio con la possibilità di leggere i miei lavori , saggi, racconti, romanzi e disegni sull’ Universo del Fantastico. Hollywood Fiction o HollyFiction che tratta dell’ Universo delle Fiction, cinema, sceneggiature, Tv e una scuola creativa per costruire delle storie. Una pagina dedicata a chi vorrà essere tenuto informato sulle High  Tec, telefonia mobile, computer e altro, e tanto atro, come pagine dedicate alla mia Città in cui parlerò anche di un mio pseudonimo, uno scrittore di fantastico che parla di Palermo e di cui vengono narrate le avventure, pagine dedicate alla moda, alla Globalizzazione e alla sue Icone più importanti. Pagine dedicate ai motori, alle automobili e ai  suoi miti. Non potrà mancare la musica, con scelta di brani da ascoltare o presentazione di Autori noti e poco noti. Insomma FantastiKalbi Review includerà molti temi che non escono fuori dall’ Universo del Fantastico che è quello in cui mi sono mosso e mi muovo. Troverete informazioni dettagliate e link pre raggiungere in Rete i siti più importanti dei temi trattati. E chiaramente tanto altro.

La Sezione è attualmente in preparazione, ma la sto arricchendo di rubriche e pagine. Per saperne di più:

http://www.fantastikalbi.it/?page_id=2865

Thank Everyone

Homage to Readers

Mars and the Yours Mysteries

gianlucagrossi.blogspo… 

Mistero Marziano

racconto fantastico di

Salvo Gagliardo

Capitolo 1

  

Nello Spazio

 L’oscuro e macabro fardello scivolò silenzioso nel gelido Cosmo, allontanandosi lentamente dalla grigia astronave interstellare Fox 25 in viaggio per le regioni celesti di Tau-Betha, un Sistema a due stelle e a cinque anni luce dal Sole. L’ astronauta Inconn era morto alle 21,15, Tempo universale. Il dottor Klam ne aveva diagnosticato il decesso, l’ esplosione di un’ arteria ed il conseguente arresto del cuore,  effetto dell’ inevitabile usura a gravità zero. Molti dell’ equipaggio provenivano dalle colonie di Marte come il tenente della Interplanetary Space Force, George Inconn. Era nato nel Maryland ed aveva 31 anni. Era sposato felicemente con Johan Schindler, ed insieme avevano un bel bambino, David.

 La salma restò nella cella frigorifera per il tempo canonico,sigillata nella sua sacca sintetica, con la targhetta metallica, nome e cognome incisi, e tutto il resto,  poi, dopo la rituale benedizione del cappellano luterano, Inconn era luterano cartista, venne espulsa nella notte cosmica. Galleggiò per un po’, poi rotolò comicamente, e si allontanò nello Spazio dove la Fox si trovava in missione esplorativa. Le stelle brillavano fredde e lontane, ma relativamente vicina era la gigante viola assieme ad una piccola stella arancione. Il feretro continuò a roteare in un cielo rosso sangue. Chiuso nella sacca, il cadavere dell’ astronauta aveva gli occhi serrati e cavi che andavano scurendosi, come le labbra già livide. I capelli sottili e di un giallo paglierino aderivano inerti sull’ alta fronte marmorea. Johan ne avrebbe ignorato la morte finché la Fox non fosse tornata a Terra.  Ma quella notte la ragazza ebbe un sogno assai simile ad una visione, George era nella sua camera da letto, avvolto da una luminosità viola e pulsante. In lui c’era qualcosa di strano, ma era sicuramente George, suo era il sorriso che Johan le conosceva. Le disse qualcosa con una voce misteriosamente lontana, le disse che George, il suo George, era morto, che sarebbe presto tornato da lei, ma solo per poco. Il cuore della ragazza pulsò con violenza. L’ immagine di Inconn svanì. Johan si trovò con la faccia sul cuscino rigata di lacrime.

 

Il triste fardello continuò a ruotare verso la gigante viola, luci esplosero sulla lucida sacca sintetica. Vi si composero strane lettere simili a glifi arcani.

 

George era di sicuro morto! Era un pensiero terribile che la mente di Jennie quella mattina cercava di scacciare. La ragazza era in cucina e stava preparando la colazione. Con una certa mestizia contemplò gli olo dell’ album di famiglia. Gli occhi le si arrossarono.

 

La sacca capitombolò nel fulgido cielo viola. Si sformò. Si espanse. Si infiammò, colpita dalle radiazioni della stella. Incrociò un meteorite. Sparì e riapparve oltre la calotta ghiacciata di un pianeta. La maschera cerea e mortuaria del volto di Inconn si imporporò, la rigida mascella si mosse, il sangue fluì nelle vene. I suoi occhi si aprirono, e fissarono lo Spazio che filtrava magicamente per le pareti del macabro fardello. Che ruotò sempre più veloce e lontano. E venne inghiottito, divorato dalla  stella viola.

 

 ©salvogagliardoproduzione. 2000-2009. All rights reserved

 

 

 Ultimo Post. Agosto. 29.20011

 Last Post. August 29.2011

 http://www.fantastikalbi.it/?p=2838

All rights of reproduction of this article  belong to Salvo Gagliardo©salvogagliardo produzione.2011. All rights reserved

 

 

 


Commenti all'articolo

  1. cheap seo services il 7 novembre, 2012 alle 14:28

    IlD8R8 I truly appreciate this blog.Really looking forward to read more. Fantastic.

  2. temporary fencing il 14 dicembre, 2012 alle 20:46

    Major thanks for the blog post.Really thank you! Cool.

  3. trabalhar pela internet il 27 dicembre, 2012 alle 22:19

    A round of applause for your blog.Thanks Again.

  4. Adhd Test Adults il 16 gennaio, 2013 alle 05:36

    Enjoyed every bit of your blog article.Much thanks again. Really Great.

    Lascia un commento