Profiles of Cities.Washington D.C.

 Io Sal G. Welcome to my Fatastika Review Page.

 The Cities in the World

Ciao,questa pagina è dedicata alle Città del Mondo, un capitolo interessante del mio lavoro di scrittore ed editor. Questa volta ho scelto Washington D.C. la capitale federale degli Stati Uniti. Ti fornisco link e collegamenti per saperne di più,  oltre ad una nota introduttiva e dettagliata. E buona visione.

Photo travelando.it  campidogli e fiume

Introduction Note

Washington.  The District

In the Head of The 
Aigle

 

 

 La città più importante d’ America, la capital federale e la testa dell’ aquila , Washington è anche la capitale storica del  Paese a Stelle e strisce, e la sede ufficiale di tutte  le istituzioni federali, governative e militari. Ha una popolazione  di appena 600.000 abitanti nel District, ma supera  i 6.000.000. nell’ area metropolitana. Vi si trovano la Casa Bianca, il Congresso, la Corte Suprema, vi si trova anche la sede dell’ FBI, e di fronte al Potomac il Pentagono, ossia la grande fortezza della Difesa,conlo Stato Maggiore. Dal 1874 la città di Washington e il  Distretto sono una sola cosa. Dal 1973 la città ha un sindaco eletto dal popolo, il Mayor, ed un  Council of the District composto da 13 membri, ma il Congresso conserva l’ autorità suprema sulla città che  fu edificata con criteri francesi e da architetti francesi, per onorare il paese che aveva contribuito alla Indipendenza delle  Colonie.

La città più  amministrativa,  include tutte le rappresentanze dei Cinquanta stati che forano gli Stati Uniti d’ America, ed  ha una 
economia  centrata essenzialmente sulla amministrazione. Il distretto nel passato ha condiviso il suo territorio con il Maryland e la Virginia. La città possiede  tutte le  Ambasciate straniere, la sede della Banca
Mondiale e del  Fondo Monetario Internazionale.  Dal 1961 i residenti possono votare per la Presidenza degli Stati Uniti. Il 60% della forza lavoro è composta  da pendolari non residenti.  Il Distretto celebra l’ emancipation day, il 16 aprile, giorno  in cui il Presidente
Abram Lincoln rese liberi li schiavi del  distretto nel 1862.

E’ del  1888 la  prima linea tramviaria della città. Nel 1895 Washington unendosi a Georgetown è diventata  nominalmente Washington DC. Nel 1930 sotto la spinta   del New Deal la città si è rinnovata, ed ha  e acquisito  nuovi monumenti, e musei. Nel dopoguerra Washington ha  continuato  a crescere e i suoi abitanti hanno superato   il numero di 800.000. Il  4 aprile 1968 scoppiano drammatico tumulti  con scontri e devastazione in città dopo l’ assassinio di Martir Luther King e la città consocerà un
risanamento solo dopo  diversi anni. Nel  1975 viene eletto il primo sindaco nero, e l’ 11 settembre 2011 anche la capitale risente del tragico attentato terroristico, uno degli aerei di linea  viene dirottato sul Pentagono,presso  Arlington,in territorio della  Virginia oltre il Potomac.

Città molto progettata e pianificata, si struttura in ampie strade che si incrociano con regolarità, con grandi spazi aperti con parchi,
giardini e lo storico  grand avenue . Nel  1900 la città si rinnova architettonicamente con il piano Mc Millan, con il Campidoglio, il nuovo centro commerciale e  i nuovi edifici federali, e con il grande risanamento delle periferie urbane. A differenza delle altre città d’ America, Washington non presenta il solito skyline fatto di grattacieli a cielo aperto, ma è una città con edifici piuttosto bassi di
aspetto classico, infatti  una serie  di leggi limitano la sua elevazione in altezza. Il Campidoglio e  il Washington Monument con i suoi 200 metri, restano i monumenti  più imponenti. La divisione della città appare geometrica e lineare,  divisa in quattro quadrati. Oltre la Boundary Street, o Florida Avenue, il Rock Creek e l’ Anacosta river, in tutto il mondo è nota  la Pennsylvania Avenue, la via della Casa Bianca, dove di addensano gli Uffici e le Ambasciate straniere.  

Fra gli edifici di rilievo, la Casa Bianca, la  Washington National  Cathedral, il Thomas Jefferson Memorial, il Campidoglio, il Lincoln Memorial, il Vietnam Memorial. Molti edifici appaiono neoclassici e di stile europeo e francese. La città che ha avuto nel passato  una bassa demografia, oggi sta conoscendo un ripopolamento soprattutto per la nuova immigrazione ispanica. Washington ha da
molto tempo, una forte presenza afro americana, è la prma città nera d’ America con più del 60% di popolazione  afro americana. La città conosce bassi  e disoccupazione ma anche gli alti redditi dei quartieri residenziali. L’ alto tasso di immigrazione ne cambia continuamente il volto. La gestione di questi flussi immigratori impegna duramente le autorità e il governo. Per questo Washington ha il più alto tasso di criminalità e violenza, ma nel Distretto non vige la pena capitale.  Città di servizi, molta gente è impegnata negli Uffici federali, o compagnie di assicurazione o uffici legali e finanziari e soprattutto immobiliari.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This page is in construction

Commenti all'articolo

  1. sal3000 il 15 agosto, 2012 alle 01:40

    Please. Your comment?

    Lascia un commento