Television and Spot Com.

FantastiKa Review Page  Welcome

by

Sal G.

info@fantastikalbi.it

Spot Com. in Televion World

Photo en.wikipedia.org

Uno spot è un microfilm che al massimo può durare qualche minuto e in cui il messaggio pubblicitario deve essere chiaro e netto, il resto, ossia il tema sviluppato,serve a spingere il consumatore ad acquistare il prodotto.Questo è, ridotto ai minimi termini, uno spot pubblicitario destinato alla Televisione. La parte riguardante il tema viene sostenuta dalla musica, che in termini tecnici viene chiamata jingle, ossia la colonna sonora che accompagna lo spot dall’ inizio alla fine. Il jingle o ritornello dello spot, viene spesso ripetuto in altri spotdell’ azienda pubblicizzata. Ma non sempre. Alla colonna sonora si affianca il dialogo o parlato, che è importante per la comunicazione del prodotto.Lo spot può riguardare un prodotto commerciale, o un servizio, ad esempio istituzionireligiose, o istituzioni educative o altro, o grandi aziende di erogazione, come fornitori di energia elettrica, o di carburante e petrolio, oppure spettacoli pubblici, concerti, teatro, musei. Il tema sviluppato nella moderna scienza pubblicitaria può non avere alcun legame diretto con il prodotto pubblicizzato, ma al terminedello spot, il messaggio deve essere chiaro così da imprimersi nel consumatore.Ricordiamo qui che gli spot si susseguono velocissimi e durano solo qualche minuto o meno. Questo fatto non è trascurabile nella scelta operata dai pubblicitari. Oggi sempre più si ricorre a immagini scioccanti e a musiche che colpiscono.Uno spot commerciale è identificabile per la categoria che rappresenta, ossia, alimentazione e bevande, abiti e moda, alta tecnologia,suono, telefonia, computer, automobile, cultura, libri,riviste. Puòinteressare, bambini, ragazzi,famiglie, anziani.Gli spot non locali tendono a conformarsi a certi schemi di globalizzazione, adottando immagini simili, o servendosi della lingua inglese,oggi lingua della globalizzazione.Uno spot è un breve filmato, quindi ha qualcosa di diverso dalla foto e dal cartellone pubblicitario. Ha il ritmo e il movimento che sono elementi coinvolgenti del consumatore.Gli spot rispettano più del film i luoghi comuni e gli stereotipi di una civiltà. La loro creatività è funzionale al messaggio finale dello spot. La realizzazione di uno spot pubblicitario è molto codificata, ogni movimento e ogni scena sono perfettamente descritti nello script, è la massima codificazione diun filmato destinato al pubblico.

Osservazioni:

Lo studio di uno spot non serve solo a conoscere il meccanismo della commercializzazione di un prodotto, ma serve anche come scuola per dei corsi di scrittura creativa destinata al visivo. Infatti non sono pochii registi televisivi o filmici ad avere iniziato nella pubblicità, avvolte sono questi grandi registi a girare gli spot più di prestigio, ossia delle grandicase di produzione.

Coca Cola Spot Com.

Photo lucenacapitalista.com

Photo bystricoviny.sk

Coca Cola History. Info

 Coca Cola, in USA, Coke, è una delle bevande più diffuse al  mondo, e una delle brand  più conosciute. La bibita è fabbricata e diffusa dalla Coca Cola Company che ha sede ad Atlanta, Georgia. Di certo è uno dei prodotti più studiati e più capillarmente commercialmente diffusi, un successo di marketing  fin dalle origini che forse non ha eguali.Fu un farmacista e erborista della Georgia che a metà dell’ Ottocento ne trovò la formula che sarebbe rimasta invariata fino ad oggi. La bevanda inventata dal dottor John Pemberton ebbe successo e via via conobbe varie strategie di marketing allora alquanto insolite che la portò a diventare la bibita più diffusa al mondo. Pemberton in difficoltà economiche vendette la formula e la compagnia che aveva fondato, all’ uomo d’affari Asa Candler che fondò la Coca Cola Company agli inizi del secolo XX. La sede  dalla Georgia fu trasferita a New York. Ma è intorno agli anni venti che la Coca Cola conosce il grande lancio pubblicitario con l’ aiuto di designer  e di cartellonisti che identificano le Immagini e il logo che la renderà famosa. 

La Magia del Natale

angelacampanella.altervista.org

Spot.1

Spot natalizio 2009.

http://www.youtube.com/watch?v=7Nq5-RjEbeg

Analisi

 Photo
Popscreen.com   

Photo blognatale.com

Babbo Natale  lancia una stella-cargo che attraversa il cielo serale. La stella accompagna due storie e due famiglie. La prima storia vede una bambina che annoda un alberello in crescita con un nastro rosso e poi tutta la famiglia si avvia lungo una strada che  costeggia il mare al tramonto. La seconda  storia vede un padre che consegna le chiavi di una macchina modello famiglia al figlio che la guida lungo una strada innevata. Apertura e chiusura vede il regno fantastico di Babbo Natale, un regno di favola da cui Babbo Natle lancia la sua stella con un marchingegno fantastico. La bottiglia di coca cola è presente in tutte e tre le scene, e suggella la fine.

Nel dettaglio

  1. Babbo Natale si muove nel suo regno nordico fra montagne e ghiacci, un regno fantastico e da fiaba con alcuni strani macchinari. C’è  anche una cupola. Babbo natale lancia con uno strano macchinario una stella o un cargo luminoso. Vi sono lampade luminose che ricordano il Natale.
  2. Una bambina vede passare la stella, e con un nastro dei suoi capelli rosso, annoda un giovane virgulto verde. Culto degli  alberi. Poi si unisce alla giovane famiglia, padre e madre e insieme percorrono un lungomare. Vi sono lampade luminose I colori dominanti sono il rosso e il verde.
  3. Un padre vede attraversare la stella nel cielo e getta  le chiavi della sua auto al figlio. Consegna delle chiavi e futuro. C’è un villaggio addobbato a festa con le luci. C’è una bottiglia di coca cola. La macchina percorre una strada di campagna innevata.
  4. Babbo Natale osserva dall’ alto di una collina piena di neve tutto. Chusura dello spot con la sua icona. Logo della Coca Cola.

Tema:  la famiglia a Natale. Spot diretto alle famiglie giovani e ai loro figli.

Sonoro:  Jiingle. La canzone della Coca Cola cantata da una ragazza e un coro accompagna lo spot. Falling in Love With You. Katharine McPhee

 

 This Page is in Construction


Lascia un commento